Bombardate Roma!: Guareschi contro De Gasperi: uno scandalo by Mimmo Franzinelli

By Mimmo Franzinelli

Sessant'anni fa il settimanale «Candido» di Giovannino Guareschi pubblicava due lettere datate gennaio 1944 e firmate da Alcide De Gasperi, in cui si esortavano gli angloamericani a bombardare Roma, affinché il popolo insorgesse insieme ai «nostri gruppi Patrioti». Il prestigioso statista democristiano aveva dunque tradito durante i mesi più tragici della seconda guerra mondiale? Com'era possibile? l. a. polemica che ne scaturì, condotta sulle colonne di quotidiani e settimanali dell'epoca, si rivelò furibonda. Persino editori importanti come Mondadori e Rizzoli, fiutando un possibile scoop, si interessarono all'affare (in ballo sembrava esserci anche il fantomatico carteggio Churchill-Mussolini), con l'unico risultato di rimetterci parecchi milioni di lire in caparra. C'era una sola domanda a cui nessuno sembrava rispondere in maniera convincente: De Gasperi le aveva davvero scritte, quelle lettere? A decidere, nell'aprile del 1954, fu il tribunale di Milano. los angeles sentenza - pur rinunciando alla perizia grafologica -; sancì l. a. falsità delle missive e Guareschi fu condannato a un anno di reclusione. Il noto scrittore e vignettista, indignato dalla «sentenza politica», si contemplateò vittima di un'ingiustizia, rinunciò a ricorrere in appello e varcò le porte del carcere: sopporterà con fierezza l. a. pena, ma ne uscirà indelebilmente segnato. l. a. vicenda scosse in maniera profonda anche De Gasperi, costretto a difendersi di fronte all'opinione pubblica da un'accusa così infamante. Demoralizzato e debilitato, il segretario della Democrazia cristiana si spense il 19 agosto 1954. Grazie alla scrupolosa analisi di una vasta documentazione inedita (conservata negli archivi di Alcide De Gasperi, di Giovannino Guareschi e di Giorgio Pisanò), Bombardate Roma! ha il merito di delineare i contorni di una vicenda ancora avvolta nel mistero, ma soprattutto di chiarire un vero «giallo della Prima Repubblica», sul quale sono kingdom avanzate le più disparate ipotesi. L'indagine di Mimmo Franzinelli dimostra infatti l'esistenza di un «livello segreto», ossia di un piano messo a punto da un gruppo neofascista che ideò e fece costruire gli apocrifi consistent with motivazioni squisitamente politiche. E che manovrò un certo Enrico De Toma, chiacchierato «faccendiere», ex sottufficiale delle Brigate Nere, affinché le lettere «degasperiane» avessero l. a. massima diffusione. Caduto in un sottile, ben architettato tranello, Guareschi aveva, insomma, preso according to veri degli apocrifi. finish il libro un saggio della grafologa giudiziaria Nicole Ciccolo, che dimostra incontestabilmente l'origine e l. a. natura delle lettere «degasperiane», individuando gli autografi dai quali vennero ricavate e riutilizzate mediante tecnica fotolitografica - le parole servite alla costruzione dei falsi. Documentato e rigoroso, Bombardate Roma! si legge come un avvincente romanzo, nel quale interagiscono - a fianco di Guareschi e De Gasperi - personaggi noti e meno noti, dall'allora giovane sottosegretario Giulio Andreotti a Enrico Mattei, ex partigiano, deputato Dc e factotum dell'Eni, dagli esponenti del servizio segreto militare Sifar ai nostalgici della Repubblica sociale italiana. E i colpi di scena si susseguono, con il riaffiorare di ulterori scritti attribuiti a De Gasperi, utilizzati in un gioco ricattatorio e scandalistico internazionale, tra Italia e Svizzera, Francia e Brasile, di cui solo ora è possibile ricostruire l. a. trama, i protagonisti e le vittime.

Show description

Read or Download Bombardate Roma!: Guareschi contro De Gasperi: uno scandalo della storia repubblicana (Italian Edition) PDF

Similar history in italian books

L'identità italiana (Storica paperbacks) (Italian Edition)

Frutto di una vicenda millenaria, ricca di prestiti e contaminazioni, resa possibile dall'esistenza di un unico terreno storico: l'identità italiana è tuttora percepita come fragile e non ha saputo tradurre nelle forme della modernità un'idea unitaria del paese. E' il paradosso su cui riflette Galli della Loggia, intrecciando molti fili: il paesaggio e il quadro ambientale, l'eredità latina e il retaggio cristiano-cattolico, il policentrismo urbano e regionale, l'individuo stretto tra famiglia e oligarchia, l'invadenza della politica e l. a. debolezza dello stato.

Fare gli ebrei italiani: Autorappresentazioni di una minoranza (1861-1918) (Studi e ricerche) (Italian Edition)

Fatta l'Italia, bisognava "fare gli ebrei italiani", ovvero cercare di capire cosa potesse significare essere ebrei e italiani dopo l'emancipazione e l'Unità, che avevano alterato in maniera sostanziale gli orizzonti politici e giuridici, ma anche simbolici ed emotivi entro i quali le due identità, l'ebraica e l'italiana, erano vissute consistent with secoli.

Venezia. I giorni della storia (Italian Edition)

Partendo dall’esame di singoli giorni decisivi consistent with l. a. storia veneziana, questo quantity intende fornire un apporto alla comprensione della storia in generale. Si tratta, in qualche caso, di date che los angeles storiografia critica non è stata in grado di verificare ma che, come mito, hanno avuto invece un area of expertise impatto.

Agricoltura e allevamento nell’Italia medievale. Contributo bibliografico, 1950-2010 (Reti Medievali E-Book) (Italian Edition)

Il contributo bibliografico proposto considera los angeles produzione storiografica di riferimento medievale (secoli VI-XV) degli anni 1950-2010: sessant’anni particolarmente significativi in keeping with lo sviluppo e il consolidamento degli studi relativi alla storia agraria italiana (e più generalmente europea). Al nice di agevolare l. a. ricerca, è organizzato in capitoli e sezioni tematiche, preceduti da una breve nota esplicativa che rende conto dei criteri utilizzati in step with l’individuazione delle opere in elenco.

Extra info for Bombardate Roma!: Guareschi contro De Gasperi: uno scandalo della storia repubblicana (Italian Edition)

Example text

Download PDF sample

Rated 4.05 of 5 – based on 8 votes